Isla Mujeres - Mar dei Caraibi
Isla Mujeres - Mar dei Caraibi
Isla Mujeres - Mar dei Caraibi
Isla Mujeres - Mar dei Caraibi
Isla Mujeres - Mar dei Caraibi
America Storie di luoghi

Isla Mujeres – vita da isolani

on
29 Luglio 2018

Il nostro soggiorno a Isla Mujeres

Il cielo rifletteva i ritmi di vita di un’isola caraibica. Tutto procedeva lento e inesorabile, ma non appena il sole iniziò a scomparire all’orizzonte, #islamujeres si animo’ di suoni, colori e odori fino a quel momento impensabili. Lungo la spiaggia c’erano tante famiglie che apparecchiavano come potevano. Mangiavano tortillas, jalapeño, guacamole, chile e nachos, perlopiù. Chiacchieravano, suonavano i loro mariachi, mentre i bambini giocavano spensierati. Li osservavamo e pensavamo che fossero persone felici. Magari la loro casa si reggeva in piedi per miracolo, magari non si potevano permettere un I Phone, un tablet o un vestito all’ultima moda. Ma sono davvero queste le cose che contano?

La vita su quell’isola scorreva tranquilla, ognuno si arrangiava come poteva. Ho visto persone fare i mestieri più strani: dal signore che lucidava le scarpe dei turisti, alla ragazza che prendeva qualche spicciolo accompagnata da un coniglio, fino al vecchietto che trainava con la bici pentoloni di cibo fatti in casa.

Le vie del centro erano un crogiolo di passamanerie. Vendevano di tutto. La gente osservava incuriosita, comprava oggetti inutili e poi si riempiva la pancia in uno dei tanti ristorantini del posto. Il cibo era buono, le strade animate, i bicchieri pieni. Se decidete di andare in Messico, nello Yucatán, non potete non trascorrere qualche giorno su quest’isola meravigliosa.

Qui per leggere un altro articolo su Isla Mujeres.

TAGS
RELATED POSTS
Storie Diverse
Florence

Questo non vuole essere un semplice blog di viaggi. Ci sono infatti modi diversi di viaggiare e di osservare. Il nostro è un viaggiare lento, che ci consente di cogliere punti di vista differenti. Soffermarsi su un dettaglio, un volto, il colore di un abito o di una pietanza, un rito o un semplice gesto, a volte ci dice molto più di quello che pensiamo di sapere. Proveremo a raccontarvi il mondo così com'è, attraverso l'obiettivo curioso di una macchina fotografica e lo sguardo attento di un'antropologa. In fondo, si sa, che conoscere l'altro è anche un modo per comprendere meglio noi stessi.

Seguiteci anche su
Photo Gallery Slideshow